L'impossibile

Autore: Biopablo

La vita media di un movimento politico si può paragonare a quella di una persona. FairCoop ha compiuto 4 anni (buon compleanno!) ed è perciò come un bambino piccolo, pieno di curiosità ed eccitazione, con un grande potenziale e con più cose da imparare che da insegnare.

Facciamo una breve valutazione retrospettiva degli ultimi quattro anni:

  • Il 2015 è stato l'anno di gestazione. Abbiamo vagato per l'Europa cercando di costruire qualcosa che nessuno capiva, come dei profeti nel deserto. La missione era semplicemente impossibile, l'obiettivo troppo ambizioso. Ma non ci siamo arresi, specialmente Enric [https://en.wikipedia.org/wiki/Enric_Duran] che non ha mai perso la speranza, e con la sua energia e determinazione infinita ha salvato il movimento da una precoce estinzione.
  • Nel 2016 i semi che abbiamo piantato sono spuntati, FC è finalmente decollato e quello che sembrava impossibile è diventato possibile. Molti nodi locali sono apparsi, incluso il primo fuori dall'Europa, in Kurdistan; getFairCoin ha iniziato a distribuire monete; produttori e commercianti hanno aderito a UseFairCoin e a FairMarket; e la gente ha iniziato a credere che davvero fosse possibile. Ciononostante, alla fine di quell'anno un faircoin era valutato a meno di 0,05 euro, ricordandoci che il nostro sogno era ancora lontano dall'essere realizzato.
  • Nel 2017 il profeta nel deserto ha avuto il suo primo incontro con il diavolo, che gli ha promesso una scorciatoia verso la gloria. FC, che non era altro che una bimbetta di 2 anni, rimase incantato dallo splendore dell'oro del diavolo e cavalcò l'onda della cripto bolla.

Il valore della nostra moneta raggiunse i 1,20 EUR in pochi mesi. Molte mosche sciamarono, attratte dal tanfo del denaro facile. Ma abbiamo anche registrato un incremento legittimo: tanti nuovi nodi sono stati aperti, la struttura globale è stata formalizzata sotto forma di OCW, BotC e Freedom Coop hanno iniziato a brillare, e l'impossibile ha definitivamente perso quel suo brutto prefisso 'im'. FC era finalmente una realtà ed era qui per restare.

  • Nel 2018 il deserto si tinse di verde, l'euforia prese campo ed iniziammo a erigere monumenti per i falsi idoli del Capitale e per gli dei della Crescita facile. Stavamo diventando mosche anche noi.

Poi è successo qualcosa di sorprendente: la cripto bolla globale è scoppiata e la moneta è scesa a metà del suo valore. Le mosche volarono via portando con sé il loro denaro, aggravando così i problemi di liquidità e portandoci verso una crisi politica. Fu una grande notizia.

Il campanello d'allarme che ha spezzato il sogno non è arrivata troppo tardi, i monumenti non erano ancora stati completati. La crisi ci ha salvato dal cadere totalmente nelle mani del mostro leviatano capitalista.

Mentre aprivamo gli occhi nell'oscurità della cameretta, finalmente scoprimmo il mostro sotto il letto. A quel punto c'è solo una cosa da urlare:

"Mamma !!"

Ma chi è mamma? La CIC? Occupy? Bitcoin? No, quelle sono come le sorelle maggiori. La verità è che non abbiamo nessuna figura parentale.

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Oltre a partecipare in FC lavoro anche con il movimento rivoluzionario curdo, composto da organizzazioni come il PKK insieme ad diverse altre. Attualmente il PKK è l'unica figura al mondo a sfidare la modernità capitalista in modo significativo.

Anche se i loro metodi ed obiettivi sono molto diversi dai nostri, condividiamo un obiettivo finale comune, oltre alla prospettiva rivoluzionaria.

Con di 40 anni d'età, considero il PKK una buona figura parentale.

Il PKK non ha raggiunto la sua gloria quando aveva 4 anni.

Hanno dovuto aspettare qualche decennio in più

Sono riusciti a liberare vaste aree in Siria ed Iraq dall'influenza dello Stato, regioni adesso autogestite in modo democratico e basato su valori di anti-patriarcato ed ecologia. Sono un passo più in là verso la nostra rivoluzione integrale e abbiamo sicuramente molto da imparare da loro.

Il PKK è, come noi, orfano. Il sistema che stanno implementando, noto come confederalismo democratico, non ha precedenti.

Non hanno raggiunto la loro gloria quando avevano 4 anni. Hanno aspettare decenni, operando come rizoma sconosciuto e sotterraneo, imparando lentamente e pazientemente, costruendo fiducia e forza, mettendo profondamente in discussione se stessi e passando per cambiamenti radicali all'interno del loro stesso paradigma. Fino a quando sono alla fine emersi nel 2011, per aprire la strada alla rivoluzione libertaria di maggior successo nella storia moderna.

Le lezioni più importanti che ho imparato dal PKK potrebbero facilmente applicarsi a FC. Proverò a riassumerne alcune nel seguente elenco:

  1. Credici. Non dubitare. Sii certo al 100% del successo e prendi le tue decisioni di conseguenza. L'impossibile è successo, sta accadendo e succederà. Ma solo se ci credi.
  2. Sii paziente. La crescita è un mezzo, non un fine. Concentrati sulla qualità piuttosto che sulla quantità.
  3. Fatti delle domande su tutto. Il tuo più grande nemico è dentro di te. Evita il dogmatismo. Sii flessibile. Il contesto attorno a te sta cambiando, non aver paura di cambiare con lui.
  4. Rimani radicale. Sii coerente ai tuoi principi, anche a prezzo di diminuire la qualità della tua vita.
  5. Non lamentarti mai. Lamentarsi è stupido.
  6. Sii disciplinato. Metti a fuoco. Non perdere tempo. Non offenderti facilmente. Ricorda la ragione per cui siamo qua.
  7. Impegnati. Scegli il livello del tuo impegno e comunicalo chiaramente ai tuoi compagni. Che si tratti dell'1% o del 100%, rispettalo come la più sacra delle promesse.
  8. Non parlare troppo dei tuoi compagni, specialmente se non sono presenti. Nemmeno c'è bisogno di dire cose positive su di loro. Non ascoltare le dicerie e fai attenzione a non spargerle.
  9. Critica coloro che sono aperti alle critiche. Sii aperto alla critica. La critica è essenziale per una comunità in salute. Accetta sempre la critica quando la ricevi, anche se non sei d'accordo o addirittura non la capisci.
  10. Delega. Riposati se sei stanco. Chiedi aiuto se ne hai bisogno.
  11. Non sei poi così importante. Non pensare solo a te stesso. Prendi il lavoro peggiore, la sedia peggiore, il pezzo di torta più piccolo. Lascia le parti migliori per gli altri. 
  12. Fai una vita sana e cerca di essere felice. Svegliati presto la mattina. Fai del movimento. Non prendere droghe. Lavora offline, socializza con il vicino. Ama e cerca di essere amato.

    Alcuni di questi punti possono sembrare in contraddizione, ma se li capisci davvero, vedrai che non lo sono.

    Ah, ce n'è un altro:
     
  13. Diventa un terrorista. Quando lo stato scoprì la parola "terrorista", fu amore a prima vista. Anche per noi è estremamente utile: essere accusati di terrorismo è un segno che stai facendo la cosa giusta Ma ovviamente tutto ciò non succederà mai a FairCoop, giusto? È...impossibile.

 

Brought to you by the multi-lingual FairCoop community. Visit the FairCoop main website or FairCoin. | CMS Login

To top